la legge è amministrata in nome del popolo
I CITTADINI NON ABBIANO PIU’ PAURA

Le Forze dell’Ordine non devono essere impiegate per dare esecuzione ad ordini illegittimi, né possono a loro volta violare impunemente la legge penale. Rientra tra i doveri del loro ufficio sapere che nella gerarchia delle fonti del diritto al primo posto, quale fonte primaria, vi è la Costituzione, poi le leggi costituzionali, seguite dai regolamenti […]

Basta un solo Parlamentare per difendere i diritti costituzionali violati.

Assistiamo ad uno spasmodico interventismo e protagonismo del Premier Giuseppe Conte per contrastare l’epidemia, mosso forse dalla necessità di sopperire alla sua precedente inerzia colpevole, protrattasi per 22 giorni, cioè dal 31 gennaio (data in cui il consiglio dei ministri ha deliberato l’emergenza coronavirus per la durata di sei mesi, in forza del D.lgs n.1/2019 […]

Il Parlamento
Il decreto-legge n.125/2020 presenta manifeste e palesi criticità, ma solo un Parlamento autorevole e consapevole delle sue funzioni di rappresentanza della Nazione può intervenire.

Il contenuto del decreto-legge 7 marzo 2020 approvato grazie anche alla deliberata assenza delle opposizioni presenta degli aspetti che non possono non suscitare profonde preoccupazioni per l’assetto democratico e costituzionale della nostra Nazione. Come dirò in appresso, qui non si tratta soltanto della questione, pure essa importante, della prevenzione di un’epidemia, attraverso l’uso delle disposizioni […]